ACCESSO CLIENTE

Password dimenticata Registrazione

Vedi il tuo carrello

LINGUE

  • en
  • de
  • es
  • fr
  • it
  • ru

Shopvote - overknee-stiefel.net


Auktionen und Bewertungen von arollo-stiefel

RICERCA

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Generalmente

Chi siamo

AROLLO progetta e sviluppa stivali Overknee e stivali High Crotch di alta qualità.

La storia dell’azienda:

2007: i due imprenditori indipendenti Ing. Manfred Abenthung e Michael Mariani decidono di fondare una nuova società. L’obiettivo dell’azienda sarà lo sviluppo e la progettazione dei propri stivali Overknee in vera pelle.

2008: La società AMProducts International Trading OG viene immatricolata nel registro delle imprese. I preparativi come la ricerca dei fornitori, i canali di distribuzione e soprattutto lo sviluppo dei primi due modelli di partenza sono in pieno svolgimento. Nell’agosto 2008 viene venduto su Ebay il primo paio di stivali con del marchio AROLLO.

2009: Il nostro primo negozio online va in rete su www.arollo.net. L’offerta si è estesa di un nuovo modello. Nell’autunno del 2009 già un nuovo negozio va online su www.overknee-stiefel.net.

2010: È un anno di grandi investimenti. Altri 4 modelli hanno trovato un posto nella nostra offerta. Vengono creati due blog su www.arollo.de e www.arollothighboots.com. Il vecchio negozio online www.arollo.net viene rielaborato in un blog.

2011: AROLLO apre il suo primo sito Facebook e inizia con la promozione di prodotti tramite Social Media. Il primo video creato da AROLLO viene pubblicato su Youtube e raggiunge solo poche migliaia di clic.

2012: È un anno di consolidamento. L’obiettivo di realizzare una parte di fatturato importante con il proprio negozio online viene raggiunto. La piattaforma di Ebay, come canale di vendita, diventa sempre meno importante. A marzo partecipiamo alla nostra prima fiera erotica a Monaco. Da questa esperienza acquisita, realizziamo che questa sarà un’esperienza unica.

2013: La gamma di prodotti è in continua espansione. AROLLO gestisce alcune delle creazioni di successo, come la serie Queen. La prima collaborazione con una modella professionale dell’ambiente fetish è compiuta. Stella van Gent è una modella fetish famosa in Germania e ci aiuta moltissimo a far conoscere il marchio AROLLO in Germania. Molte altre collaborazioni con delle modelle internazionali seguono. Ci spostiamo nel nostro nuovo ufficio / magazzino a Bleichenweg a Innsbruck.

2014: Sviluppiamo un nuovo modello Thigh-high, che deve arrivare tra i primi tre modelli AROLLO di maggior successo: I Overknee Boots Victoria lunghi. Le vendite di quest’anno sono in aumento per la sesta volta consecutiva. Il primo video su Youtube supera la soglia dei 100.000 clic.

2015: A ottobre il primo calendario di stivali AROLLO viene lanciato sul mercato. 12 modelle internazionali dell’ambiente fetish sono state fotografate assieme alle nostre creazioni. Il primo numero è subito un grande successo e si esaurisce nel giro di poche settimane. La pagina Facebook di AROLLO supera i 50.000 abbonati. Dopo una lunga ricerca e molti fallimenti, siamo finalmente riusciti a offrire anche i nostri stivali fatti su misura. Con i professionisti di Schuh Staudinger a Innsbruck, abbiamo trovato persone in grado di modificare lo stelo, che è una particolarità molto complessa e difficile da realizzare, mantenendo però la massima qualità.

2016: Tutto diventa nuovo: durante l’anno, l’intero sito web viene ridisegnato. Un logo nuovo, una nuova identità aziendale e tutti i blog ricevono un look uniforme. Con Mario Hieber dell’agenzia Internet Quoup, abbiamo finalmente trovato un partner professionale per ciò che riguarda la pubblicità su Internet. Stipuliamo assieme un contratto a lungo termine. Alla fine dell’anno superiamo la soglia di 100.000 abbonati su Facebook.

2017: I grandi cambiamenti iniziano già in primavera. Manfred Abenthung decide di lasciare la società e di dedicarsi al 100% al mestiere di investitore immobiliare. Michael Mariani assume la quota di Manfred e conduce ora da solo gli affari con un nuovo nome societario: MMProducts International Trading KG. Naturalmente Il marchio AROLLO resta. Alla fine dell’estate, un video su YouTube supera la soglia dei 500.000 clic.
Dal 17 al 19 novembre partecipiamo alla Passion 2017 European BDSM and Fetish Fair.
Inoltre, a novembre, organizziamo il nostro primo spettacolo alla settimana della moda di Caspian. La nostra ambasciatrice del marchio Olga Egorova ha organizzato questo spettacolo unico. Per AROLLO è stato un grande successo e contemporaneamente il nostro primo passo nel mercato russo.

2018: AROLLO celebra il suo decimo anniversario
Trasferimento della nostra sede a Telfs. Dopo 10 anni trascorsi a Innsbruck, il 1 ° marzo 2018, siamo stati in grado di trasferirci nei nostri nuovi locali nella zona commerciale RISA a Telfs.

2019: Dopo la prima metà dell’anno, quando abbiamo lavorato molto per sviluppare il marchio, abbiamo presentato la nostra nuova collezione al pubblico in agosto. Tutti insieme abbiamo presentato 4 nuovissimi stivali alti. Per la prima volta nella storia di AROLLO abbiamo creato due modelli in cui il bootleg era realizzato in lattice. A settembre è in vendita la 5a edizione del Calendario degli stivali AROLLO.

Un grazie:
A questo punto vorrei ringraziare il mio partner Manfred Abenthung. È stato Manfred ad avere l’idea di questo business. Attraverso la sua creatività, il suo pensiero economico e soprattutto grazie alla sua costanza ha contribuito ad una parte importante di AROLLO.

Le persone dietro AROLLO:

Michael Mariani – Amministratore delegato d’AROLLO

Mario Hieber – Amministratore delegato di quoup internet agenzia

I nostri calzolai professionisti Adi e Thomas

 

 
  •  
     
  • © AROLLO BOOTS by MMProducts International Trading KG

  •  

    Questo sito utilizza i cookie. Utilizzando questo sito web, accetti l'utilizzo dei cookie. privacy

    The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

    Close